CALENDARIO INIZIATIVE

Associazione Amici dei Musei Liguri e di Palazzo Ducale

torna a home page

NOTIZIARIO Gennaio - Marzo 2019

COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE

Tra le attività dell'Associazione in questo primo trimestre dell'anno segnaliamo in calendario due eventi che interessano, oltre ai soci, l'intera comunità cittadina. Il primo consiste, alla metà di febbraio, nella proiezione al cinema Sivori (con tariffa ridotta per gli Amici dei Musei) del documentario Nel nome di Antea del regista Massimo Martella incentrato sulle operazioni di salvataggio del patrimonio artistico italiano durante la seconda guerra mondiale. Anche Genova è protagonista di questo lungometraggio nel quale è inserita tra l'altro l'inedita documentazione filmica dei bombardamenti aerei che l'hanno devastata. Quasi contemporaneamente al Teatro Duse si terrà uno spettacolo-monologo dell'attrice Laura Curino titolato La lista, nel quale è narrato il percorso di vita dedicato alla salvaguardia del patrimonio artistico nazionale del principale protagonista del salvataggio di beni culturali in Italia, Pasquale Rotondi: un personaggio a tutti noi ben noto anche perchéha a lungo operato nella nostra città. Da non perdere anche il corso di storia dell'arte italiana e i viaggi di un giorno a Bergamo (Botticelli / Lotto / Accademia Carrara / Bergamo Alta) e ad Alba per l'importante mostra Dada e Surrealismo dal nulla al sogno, nonchéle visite a mostre e realtà cittadine (tra cui Villa Durazzo Pallavicini) come illustrato nel programma che segue. Infine, l'incontro annuale dei soci avrà come ospite d'eccezione l'attrice Laura Curino.
Contiamo su una numerosa partecipazione.
Buon 2019 a tutti.

IL PRESIDENTE
Giorgio Teglio

RINNOVO DELLE ADESIONI PER IL 2019

Ci permettiamo di ricordare, a coloro che non hanno ancora rinnovato la quota associativa, che il pagamento della stessa è condizione per la partecipazione alle iniziative in corso e future. Un pronto rinnovo sarà gradito e aiuterà l'associazione alla realizzazione di programmi sempre più validi ed interessanti.


- socio ordinario / 60,00 €
- due soci dello stesso nucleo familiare / 90,00 €
- socio giovane / 10,00 €
- socio sostenitore / da 150,00 €
- due sostenitori dello stesso nucleo familiare / da 200,00 €

Sarà possibile effettuare il pagamento direttamente in segreteria oppure tramite bonifico bancario presso:
Banca Carige N° conto 000003899880 - Iban: IT17 K061 7501 4000 0000 3899 880
Oppure per mezzo di bollettino postale:
Poste Italiane N° conto 000028575165 - Iban: IT96 T076 0101 4000 0002 8575 165

N.B. il c/c al Banco di Sardegna è stato chiuso, quindi Vi preghiamo d'effettuare i versamenti solo sul conto Carige o su quello Poste Italiane.

 

PROGRAMMA DI ATTIVITÁ

Giovedí 10 gennaio 2019 / ore 16:00 / Palazzo Reale
Visita alla mostra "Anton Maria Maragliano 1664 -1739" accompagnati da Giovanna Rotondi Terminiello
Si tratta di una mostra su Anton Maria Maragliano, il più importante scultore ligneo genovese (1664 -1739), realizzata dopo annose campagne di restauro che hanno recuperato molte opere dello scultore dislocate a Genova ed in Liguria.

Appuntamento: Palazzo Reale - Via Balbi, 10 alle ore 15:45. Il contributo di partecipazione è di 20€ (per un massimo di 24 partecipanti). L'iscrizione deve avvenire in segreteria entro mercoledì 9 gennaio.

 


Mercoledí 16 gennaio 2019/ ore 16:00 / Museo dei Beni Culturali Cappuccini

Visita alla mostra "I Presepi di Liguria" accompagnati dalla curatrice Dafne Ferrero.
Il presepe contiene un prezioso corteo dei Re Magi, attribuito ad Anton Maria Maragliano, e statuine di Pasquale Navone, uno dei suoi più apprezzati seguaci. Incornicia l'esposizione una serie di opere come: l' "Adorazione dei pastori" di G.B.Casoni; l'"Annunciazione" di G.B.Paggi e la "Sacra Famiglia" di P.Piola. Nella cappella Superiore della Chiesa è inoltre esposto il presepe meccanico realizzato dall'artigiano Franco Curti a partire dagli anni '30 del '900 consistente in oltre 150 personaggi in movimento.

Appuntamento: davanti al Museo dei Beni Culturali Cappuccini - Viale IV Novembre,5 alle ore 15:45. Il contributo di partecipazione è di 10€. L'iscrizione deve avvenire in segreteria entro martedì 15 gennaio.

 

Venerdí 25 gennaio 2019 / Gita a BERGAMO

L'Accademia Carrara, che costituisce meta principale del viaggio, espone grazie alla collaborazione con l'Isabella Stewart Gardner Museum di Boston, due opere di Sandro Botticelli Storia di Virginia e Storia di Lucrezia separate nell'Ottocento ed eccezionalmente riunite in occasione della presente mostra. Vedremo anche le altre collezioni del museo, che conserva opere di importanti artisti italiani (e non solo) dal Quattrocento al Settecento. Il percorso museale sarà guidato da Lucia Cecio Responsabile dei Servizi Educativi dell'Accademia Carrara. Visiteremo inoltre i monumenti di Bergamo alta.

Partenza da Genova in pullman gran turismo da P.zza della Vittoria (lato IP taxi) alle ore 8:00 e rientro previsto per l'ora di cena. Contributo di partecipazione in favore dell'Associazione 70€ comprensivi di: viaggio in pullman gran turismo A/R Genova - Bergamo - Genova; ingressi e visite guidate come da programma. Il pranzo è libero.
Le prenotazioni, valide al momento del pagamento della quota, si ricevono in segreteria. Il numero telefonico per le comunicazioni dell'ultima ora è 338 7108843 attivato mezz'ora prima della partenza. Le cancellazioni effettuate il giorno precedente la partenza comportano la perdita dell'intero contributo di partecipazione. L'iscrizione deve avvenire in segreteria entro giovedì 24 gennaio.

 

Mercoledí 30 gennaio 2019/ ore 17:30 / Piazza Matteotti (sottoporticato Palazzo Ducale)
Visita alla mostra "Da Monet a Bacon. Capolavori della Johannesburg Art Gallery" accompagnati da Claudia Bergamaschi dell'Associazione Genova in Mostra.
La mostra (60 opere, tra dipinti a olio, grafiche e acquerelli) è un'occasione per scoprire la storia di questa grande collezione, nata nei primi anni del Novecento per volere di Lady Florence Phillips, promotrice della cultura artistica sudafricana.

Appuntamento: davanti la biglietteria del sottoporticato di Palazzo Ducale - Piazza Matteotti,9 alle ore 17:15. Il contributo di partecipazione è di 20€. L'iscrizione deve avvenire in segreteria entro martedì 29 gennaio.

 

Martedì 5 febbraio 2019 / ore 15:30 / Wolfsoniana (Genova Nervi)

Visita alla mostra "Achille Funi e Mimì Quilici Buzzacchi da Ferrara alla Libia" accompagnati da Matteo Fochessati, uno dei due curatori insieme a Gianni Franzone.
La mostra presenta le opere di due pittori legati a Ferrara, chiamati in Libia da Italo Balbo che ivi negli anni trenta costituì un "cenacolo" di artisti ferraresi per la decorazione di edifici pubblici, piazze e chiese. Di Funi la mostra presenta un corpus di disegni praticamente inediti, realizzati a Pesaro prima del conflitto mondiale e connotati da quel cambiamento espressivo che di lì a poco lo porterà ad adottare le forme dell'estetica "Novecento". Di Mimì Quilici Buzzacchi si propongono le incisioni raccolte nella cartella Italia Antica e Nuova, pubblicata nel 1939 con prefazione di Ugo Ojetti, oltre a opere di soggetto coloniale esposte a Genova nello stesso anno

Appuntamento: davanti la biglietteria della Wolfsoniana - Via Serra Groppallo, 4 Genova Nervi alle ore 15:30. Il contributo di partecipazione è di 15€. L'iscrizione deve avvenire in segreteria entro venerdì 1 febbraio.

 

11 -17 febbraio 2019

Due eventi incentrati sul salvataggio del patrimonio artistico italiano durante il 2° conflitto mondiale (vedi comunicazione del Presidente).

1) Lungometraggio "Nel nome di Antea". Cinema Sivori in salita Santa Caterina / lunedì 11, mercoledì 13 e giovedi 14 febbraio (orario 16:15 oppure 18:30. Tariffa ridotta per i soci 4€ (dietro presentazione di tessera)

2) Spettacolo teatrale "La lista" di e con Laura Curino Teatro Duse / venerdì 15 e sabato 16 ore 20:30, domenica 17 ore 16:00

 

Giovedì 14 febbraio/ ore 18:00 / Via Garibaldi 6

APERITIVO al Circolo Artistico Tunnel con Laura Curino
Quest'anno il tradizionale incontro annuale tra i soci si avvarrà dell'eccezionale presenza dell'attrice torinese Laura Curino, una delle principali protagoniste del teatro italiano di narrazione, fondatrice con Gabriele Vacis del "Teatro Settimo" (Torino), che ci parlerà delle sue esperienze di attrice e di scrittrice di testi teatrali (tra i più recenti quelli su Camillo e Adriano Olivetti e, ultimo in ordine di tempo, quello sul salvataggio di opere d'arte durante il secondo conflitto mondiale ad opera di Pasquale Rotondi).
La serata si concluderà con un ampio aperitivo. VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

Appuntamento: Palazzo Doria - Via Garibaldi, 6 - Genova. Per partecipare alla serata, aperta anche ad amici e parenti dei soci, sarà opportuno ritirare in segreteria, entro mercoledì 13 febbraio p.v., l'apposito invito versando un contributo di 35 €.

 

Venredì 22 febbraio 2019 / Gita ad ALBA

Visita alla Fondazione Ferrero accompagnati da Giorgio Teglio.
L'occasione del viaggio è la mostra "Dada e Surrealismo dal nulla al sogno". Occasione da non perdere: dalla collezione del museo olandese Bojmanans Van Beuningen proviene un importante nucleo di lavori che documentano due capitali movimenti letterari e artistici del secolo scorso. Da Tristan Tzara a Duchamp, da Breton ad Arp, Max Ernst, Man Ray, Miró, Magritte e molti altri (ivi incluso De Chirico) presenti con opere che hanno segnato la storia dell'arte moderna e contemporanea.

Partenza da Genova in pullman gran turismo da P.zza della Vittoria (lato IP taxi) alle ore 8:00 e rientro previsto per l'ora di cena. Contributo di partecipazione in favore dell'Associazione 70€ comprensivi di: viaggio in pullman gran turismo A/R Genova - Alba - Genova; ingressi e visite guidate come da programma. Il pranzo è libero.
Le prenotazioni, valide al momento del pagamento della quota, si ricevono in segreteria. Il numero telefonico per le comunicazioni dell'ultima ora è 338 7108843 attivato mezz'ora prima della partenza. Le cancellazioni effettuate il giorno precedente la partenza comportano la perdita dell'intero contributo di partecipazione. L'iscrizione deve avvenire in segreteria entro giovedì 21 febbraio.

 

Mercoledì 27 febbraio 2019 / inizio del corso: "Arte in Italia dall'XI al XVIII secolo" (II ciclo) a cura di Giovanna Rotondi Terminiello e Mariella Carrossino.

Riprendiamo, attraverso cinque lezioni articolate a cadenza settimanale, il corso di storia dell'arte italiana iniziato un anno fa. In continuità con gli argomenti trattati nel primo ciclo l'excursus, di cui è prevista la conclusione nel 2020, prevede quest'anno l'approfondimento delle tematiche e delle espressioni figurative proprie del panorama artistico italiano dal sec. XI alla rivoluzione caravaggesca, con particolare riferimento agli aspetti di continuità determinati dalle radici classiche che costituiscono fondamento della nostra cultura mediterranea (come messo in evidenza nelle lezioni tenutesi l'anno scorso).
Anche quest'anno le lezioni saranno tenute da docenti della materia che ci accompagneranno nell'approfondimento degli argomenti di cui al seguente programma.
Calendario degli incontri:

mercoledì 27 febbraio - Il linguaggio figurativo nell'XI e nel XII secolo (arte romanica) - Anna Dagnino

mercoledì 6 marzo - Il linguaggio figurativo nel XIII e nel XIV secolo (arte gotica) - Paola Costa

mercoledì 13 marzo - Umanesimo e Rinascimento (Quattrocento e primo Cinquecento) - Giovanna Rotondi Terminiello

mercoledì 20 marzo - Manierismo e Arte della Controriforma (sec. XVI) - Mariella Carrossino

mercoledì 27 marzo - I Carracci, il classicismo seicentesco e la rivoluzione naturalistica di Caravaggio - Anna Manzitti

Gli incontri iniziano alle ore 16:00. Ringraziamo l'Accademia Ligure di Scienze e Lettere per la cortese ospitalità.

Sede: Accademia Ligure di Scienze e Lettere, ammezzato del Cortile Minore di Palazzo Ducale - 1°piano - Genova.
Contributo a favore dell'Associazione (con Tessera) per l'intero ciclo di lezioni: 50€; per ogni singola lezione 12€.
E' opportuno effettuare la prenotazione presso la nostra segreteria entro martedì 26 febbraio per quanto riguarda l'abbonamento all'intero ciclo di lezioni. Nel caso di partecipazione a singole lezioni i soci potranno presentarsi direttamente all'incontro (il ciclo è gratis per i volontari. Per i giovani il contributo per l'intero ciclo è di 10€).

 

Mercoledì 6 marzo 2019 / Villa Durazzo Pallavicini (Genova Pegli)
Visita al camelieto più antico d'Italia e al percorso scenografico di Villa Durazzo Pallavicini accompagnati dalla Direttrice del Parco Silvana Ghigino.
Il camelieto, nato nel 1856, oggi è un viale di 200 metri con veri e propri alberi di camelie che superano i 6 metri. Una ricchezza straordinaria che conta 150 piante tutte diverse inserite all'interno del percorso scultoreo dei giardini della villa.
Appuntamento: davanti all'ingresso di Villa Durazzo Pallavicini, Via Ignazio Pallavicini, 13 alle ore 10:00. Il contributo di partecipazione è di 30€ (per un massimo di 30 partecipanti)L'iscrizione deve avvenire in segreteria entro martedì 5 marzo.

 

Sabato 6 e Domenica 7 aprile 2019 / Viaggio a FERRARA
Visite al Museo Ebraico, alla mostra di "Boldini e la Moda" e alla città.
La visita, con l'accompagnamento di Elena Castelli, avrà inizio dall'antica cattedrale di San Giorgio ubicata lungo le rive di un ramo secondario del Po. Seguirà una passeggiata per il centro storico, toccando i luoghi più importanti come la Cattedrale, il Castello Estense, via delle Volte, il Ghetto ebraico.
Dopo cena è prevista, a Palazzo dei Diamanti, la visita alla mostra "Boldini e la Moda" che illustra lo sfarzo e il lusso della Bella Epoque.
Nella mattinata di domenica visita al "Museo nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah"che ospita una mostra sul ruolo degli Ebrei nel Rinascimento.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 330€

La quota comprende: viaggio A/R Ge/Ferrara/Ge e spostamenti in pullman gran turismo come da programma, sistemazione all'Hotel Ferrara 4* a Ferrara con trattamento di pernottamento (una notte) in camera doppia e prima colazione, tassa di soggiorno, ingressi a tutti i musei / monumenti, visite guidate, spese accompagnatore, assicurazione medico/bagaglio.
Supplemento singola: 40€ (il numero di camere singole è limitato)
Il viaggio si farà al raggiungimento di almeno 20 partecipanti. E' necessario confermare la propria partecipazione versando in segreteria o con bonifico un acconto di 130 € entro venerdì 1 febbraio 2019. Il saldo va versato entro venerdì 22 marzo p.v. E' possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio da sottoscrivere al momento del versamento dell'acconto per un costo di 30€.
Il viaggio è riservato ai soci dell'Associazione Amici dei Musei Liguri e di Palazzo Ducale.
Organizzazione tecnica: DOUBLE EM s.r.l.Genova

 


Associazione Amici dei Musei Liguri e di Palazzo Ducale, piazza Matteotti 9 - 16123 Genova
tel. 010.581.584 www.amicideimuseigenova.it e-mail: info@amicideimuseigenova.it
Ricevimento dei soci - martedì e giovedì ore 10 - 13; mercoledì e venerdì previo appuntamento.
Consiglio direttivo: presidente: Giorgio Teglio; vicepresidente: Giovanna Rotondi Terminiello; consiglieri: Andrea Buffa, Andrea Canziani, Mariella Carrossino, Marzia Cataldi Gallo, Pietro da Passano, Matteo Fochessati, Pia Gaslini Alberti, Anna Manzitti, Bruna Maragliano, Massimo Mordiglia, Stefano Zuffi.
Segreteria organizzativa e notiziario: Matteo Scuro; coordinamento volontari: Massimo Damonte.